Cara amica, caro amico,

Nel maggio 2016 su iniziativa di un gruppo di amici e sotto la spinta decisiva di Daniela Piolini Oneto, che ha fortemente voluto questo progetto, abbiamo costituito l’“Associazione Gilberto Oneto”, senza alcuno scopo di lucro, con l’obbiettivo non solo di ricordare la figura di un grande amico, ma soprattutto quello di preservare e divulgare il pensiero, le idee e le opere dell’uomo, del professionista, del pensatore attraverso pubblicazioni, convegni, corsi di studio, eventi celebrativi, la messa a disposizione della sua biblioteca, già in corso di catalogazione e che conta diverse migliaia di titoli.

L’Associazione non deve essere solo un luogo del ricordo, ma ha come scopo sociale la promozione della cultura, delle lingue, delle tradizioni e delle aspirazioni autonomiste e indipendentiste della Padania e delle singole comunità che la costituiscono e la promozione di ogni iniziativa che favorisca l’autodeterminazione dei popoli Padani ed infine la valorizzazione dell’opera professionale di Oneto tramite lo studio e la divulgazione delle culture architettoniche e paesaggistiche, la tutela dei caratteri specifici del patrimonio e delle esperienze storiche e tradizionali, di cui Gilberto era cultore e promotore.

Gianluca Marchi
Presidente dell’Associazione Gilberto Oneto

Oneto

Torna a inizio